Terrorismo, Dreosto (Lega): “Membro Isis al CPR Gradisca notizia preoccupante. Controlli ai confini per difendere sicurezza nazionale”

Bruxelles 2 dic – “La notizia della presenza di un membro dell’ISIS al Cpr di Gradisca è una notizia che ci deve far preoccupare. Ringrazio le forze dell’ordine e le autorità di sicurezza nazionale che lo avevano già individuato ma rimane però la questione che un’immigrazione incontrollata, la politica delle porte aperte e un’accoglienza indiscriminata non funzionano. In questo caso – come molti altri in precedenza – si è scoperto che immigrati arrivati in Italia avevano legami con gruppi estremisti e terroristi. Non si può andare avanti così. È necessario instaurare dei controlli rigidi ai confini, controllare chi vuole entrare e rifiutare categoricamente chiunque abbia avuto contatti con questi gruppi. Non è una questione di sola dialettica politica interna. È una questione di sicurezza nazionale.”

Lo dichiara in una nota l’europarlamentare e coordinatore regionale Lega FVG Marco Dreosto.