Recovery: Camera, 26-27/4 comunicazioni Draghi su Pnrr – Ansa.it – 7 Apr 2021

L’articolo riporta che il 26 e il 27 aprile si terranno “le comunicazioni del presidente del Consiglio Mario Draghi sul Pnrr. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio”.

Recovery Plan, riforma della P.A. tra le priorità – SkyTg24 – 7 Apr 2021

L’articolo riporta le parole della professoressa Luisa Torchia, docente di Diritto amministrativo all’Università RomaTre, la quale spiega “in che direzione e in che modo il nostro Paese dovrebbe impiegare i fondi europei del Recovery Plan; a iniziare dalla riforma della Pubblica amministrazione.”

“Fondi europei? Devono gestirli direttamente i Comuni” – Il Resto del Carlino – 8 Apr 2021

L’articolo riporta che tra gli atti votati all’unanimità nell’ultima seduta del consiglio comunale di San Costanzo, si dispone che “il civico consesso cittadino chieda al Governo e al Parlamento di destinare alla gestione diretta dei comuni il 10% delle risorse del Next Generation EU che sarà anticipato dall’Europa da destinarsi a progetti strategici territoriali da realizzare in coerenza con la strategia nazionale”. Tra le motivazioni si ricorda: “I comuni sono il primo avamposto dello Stato sul territorio e non solo hanno chiare le esigenze delle imprese locali, dei territori e delle famiglie, ma hanno progetti già pronti, capaci di mettere insieme anche più enti, fare rete, sono in grado di spendere al meglio per far ripartire l’economia”.

Ricerca per la Ripresa e la Resilienza (di C. Doglioni) – Huffigton Post – 7 Apr 2021

L’articolo riporta la necessità, ricordata da diversi scienziati e figure della cultura italiana, di destinare una parte dei fondi europei che arriveranno nel programma Recovery alla ricerca, considerata la base per la ripresa del nostro paese. 

Pubblico e privato insieme per creare le basi di un Paese più moderno – Il Sole 24 Ore – 7 Apr 2021

L’articolo riporta di come la crisi da Covid abbia sottolineato le debolezze e le arretratezze dell’Italia, un paese che già prima di questa crisi dimostrava difficoltà nel crescere; “i motivi sono molteplici e complessi e vanno in sintesi ricercati in un apparato pubblico-privato che, pur con qualche punta di eccellenza, non ha saputo tenere globalmente il passo di sviluppo di altri Paesi.” L’articolo quindi evidenzia la necessità di investire nell’asse pubblico- privato.

Ora arriva il “piano Brunetta”. Tutti i concorsi e le assunzioni – Il Giornale – 7 Apr 2021

L’articolo riporta il successo della “prima sperimentazione di selezioni rapide e semplificate nella Pubblica amministrazione, in piena sicurezza”. Il ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta commenta euforicamente: “Adesso parte il conto alla rovescia per rispettare il cronoprogramma: vogliamo garantire le assunzioni entro 100 giorni”.