Lavoro: Rosolen, bando per aziende attente a sicurezza e resp. sociale – Il Gazzettino – 20 Lug 2021

L’articolo riporta la pubblicazione del bando che prevede l’assegnazione di riconoscimenti a quelle imprese regionali che hanno dimostrato eccellenza nell’applicazione delle procedure di sicurezza e salute dei lavoratori e nell’adozione di pratiche di responsabilità sociale d’impresa o di welfare aziendale. A questo bando potranno partecipare sia enti pubblici che altri soggetti che abbiano sede legale o operativa in Friuli Venezia Giulia.

Hai tempo fino al 15 agosto per dare un contributo alla programmazione Interreg Italia-Slovenia 2021-2027 – Regione FVG – 20 Lug 2021

Il comunicato riporta l’apertura della consultazione pubblica per la preparazione della prossima  Interreg Italia-Slovenia 2021-2027; l’obbiettivo è quello di raccogliere contributi da parte del pubblico e in particolare da da parte di beneficiari passati.

Paola Schneider, Federalberghi Fvg: “estate complessa, si faccia chiarezza su Green Pass” – NordEst24 – 20 Lug 2021

L’articolo riporta le parole della presidente di Federalberghi Fvg, Paola Schneider, in riferimento ai dati sul turismo dell’ultimo periodo, la quale riporta l’incertezza che pervade il settore: “La stagione estiva era partita molto bene. Ora si lavora, soprattutto nei weekend, ma cominciano a farsi sentire gli effetti dell’incertezza che generano la diffusione della variante Delta del Coronavirus e il balletto di notizie attorno all’obbligo del Green Pass in alcune circostanze o per vivere certe esperienze”.

Logistica&Innovazione, ministro Bianchi incontra Fedriga: “FVG modello di qualità” – TriesteNews.it – 20 Lug 2021

L’articolo riporta le parole del governatore Fedriga nella presentazione del piano regionale al ministro Bianchi, in cui innovazione e logistica saranno gli elementi trainanti per la ripresa del Friuli Venezia Giulia: “Questa Amministrazione regionale si è data due linee guida di sviluppo: la logistica e l’innovazione. Siamo la regione a più alto tasso di innovazione in Italia, ma siamo ancora indietro rispetto alle regioni più innovative d’Europa. Partiamo da una forte vocazione alla ricerca di base, ora ciò che ci può aiutare a intraprendere la prospettiva giusta è investire sull’asset che più considero fondamentale, ovvero la capacità di formazione“.