Dreosto (Id): “A disposizione per sinergie a vantaggio del territorio regionale”
“Un augurio di buon lavoro al nuovo direttivo e la promessa di una costante collaborazione per il bene del Friuli Venezia Giulia nel nome dell’Europa”. Il parlamentare europeo di Identità e Democrazia, Marco Dreosto, saluta così il rinnovo delle cariche all’interno della federazione Fvg di Aiccre, l’associazione dei Comuni e delle Regioni d’Europa presieduta da Franco Brussa. Fanno parte del sodalizio, riconosciuto e attivo da decenni anche al Consiglio d’Europa, decine di amministratori locali e municipalità, dai capoluoghi ai centri più periferici. In questo senso Dreosto si è messo a disposizione di Aiccre per sostenere a Bruxelles specifici progetti portati avanti dall’associazione e dai propri iscritti. Di particolare rilievo la promozione dello spirito europeista dei più giovani grazie al concorso che ogni anno richiama l’attenzione degli istituti superiori della Regione e che, covid permettendo, si conclude con un viaggio studio nel cuore delle istituzioni comunitarie. Altro fronte di interesse al quale l’esponente di Id ha garantito supporto è quello dei gemellaggi tra realtà di più Paesi nell’ottica “di una condivisione di valori che renda forte e coeso il vecchio Continente”. Infine la conoscenza tecnica e la preparazione degli amministratori locali che, grazie ad iniziative come l’ormai tradizionale summer school, possono avvicinarsi ai temi della progettualità comunitaria e fare squadra per accedere ai vari contributi disponibili. “Non mancherà il mio impegno a fianco di Aiccre e delle amministrazioni civiche che vi aderiscono, consapevole che l’Europa rappresenta un’imperdibile occasione di crescita per i Comuni del Friuli Venezia Giulia e non solo”, ha commentato al proposito Marco Dreosto.