Aumenta il bilancio a sostegno dei settori culturali e creativi. Dreosto (Lega – ID): “I settori culturale e creativo è espressione fondamentale della nostra società e vanno valorizzati”

In questi giorni la Commissione ha adottato il programma di lavoro per il 2022 di “Europa creativa”, con un aumento della dotazione di circa 100 milioni di € rispetto al 2021 per un totale di circa 385 milioni di €. Il programma Europa creativa supporta i settori culturali e creativi, soprattutto alla luce delle sfide e difficoltà derivanti dalla crisi del Covid 19. L’eurodeputato Marco Dreosto (Lega – ID) afferma in una nota a supporto dei settori interessati: “La crisi del Covid ha colpito in modo durissimo il settore della cultura e il settore creativo, che già in tempi normali subiscono una forte concorrenza mondiale. Eppure questi settori sono l’anima della nostra società ed espressione di essa e vanno protetti e valorizzati. Accolgo con piacere l’aumento della dotazione, che andrà a supportare anche i settori della musica, del patrimonio culturale, delle arti dello spettacolo e della letteratura.”

Fonti: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_22_286