Recovery: Gentiloni, lavoreremo insieme a Draghi su riforme – Ansa.it – 16 Feb 2021

L’articolo riposta un’intervista al commissario Paolo Gentiloni: “Sono sicuro che con il nuovo governo lavoreremo insieme soprattutto per le riforme che riguardano la burocrazia nella pubblica amministrazione, i tempi della giustizia civile, le regole della concorrenza: tutti i colli di bottiglia che negli ultimi anni hanno rallentato la crescita italiana”.
E inoltre ha aggiunto sul Recovery: “E’ un’ottima notizia non solo per l’Italia ma anche per l’Unione europea che Mario Draghi si occuperà con tutta la sua esperienza e la sua leadership”.

Recovery fund ultima chiamata, PresaDiretta racconta il modello francese: “100 miliardi già a disposizione. Controllo a 50 viceprefetti” – IlFattoQuotidiano.it – 16 Feb 2021

L’articolo riporta la situazione di crisi italiana, ricordando che sono stati persi quasi 9 punti di Pil e centinaia di migliaia di posti di lavoro. I soldi dell’Europa sono molto attesi ma andranno utilizzati bene e il prima possibile. L’articolo riporta anche la curiosità verso gli altri Recovery Plan degli altri paesi, in particolare quello francese.

La Ue loda l’Italia per il Recovery Plan, ma secondo Renzi era tutto da riscrivere – TPI.it – 16 Feb 2021

L’articolo riporta l’entusiasmo con cui è stata accolta la bozza italiana: in una lettera inviata l’11 febbraio scorso all’allora ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, l’Ue aveva promosso il governo italiano sull’impostazione generale del Recovery Plan. Al tempo stesso persistono delle critiche di Matteo Renzi.

Livelli essenziali di prestazione omogenei in Italia. Questo è Recovery – Huffigtonpost.it- 16 Feb 2021

L’articolo ricorda l’opportunità che può portare all’Italia il Recovery Fund, assolutamente essenziale per il Paese, che è stato reso in ginocchio dalla crisi. Bisogna “cambiare il paradigma di assistenza sanitaria nel nostro Paese sul versante della soddisfazione totale dei bisogni cogenti dei cittadini, in particolare i più fragili per fisiologiche ragioni anagrafiche, come bambini e anziani”. 

Andrea De Bertoldi sulle riforme. – Skytg24 – 15 Feb 2021 

Il servizio riporta l’intervista a Andrea De Bertoldi, che afferma: “Col precedente governo, retto da M5s e Pd, venivano meno le riforme. Noi abbiamo bisogno che il denaro venga impegnato nelle riforme, ad esempio, del fisco, della pubblica amministrazione, della giustizia o della digitalizzazione. Quindi questa è la direzione, anche se si potrebbe discutere se ci convenga farlo con i soldi a debito del Recovery Fund o con l’indebitamento sui mercati”. 

I provvedimenti in linea con il Next Generation EU. – Rai News 24 – 15 Feb 2021 

Il servizio riporta l’impegno europeo nel cominciare a  predisporre provvedimenti mirati in linea col Next Generation Eu nell’indomani dell’approvazione del regolamento attuativo del Recovery Plan, firmato dai presidenti Von Der Leyen, Sassoli e Costa.

Sondaggio Parlamento europeo , sette italiani su dieci ottimisti sul piano per la ripresa Ue – Tgcom – 14 Feb 2021 

Il servizio riporta il sondaggio commissionato dal Parlamento europeo sull’opinione pubblica nei confronti delle istituzioni europee. Questo sondaggio riporta esiti positivi: la fiducia nell’Ue sale del 10% rispetto al 2019. In particolare in Italia ad oggi “7 italiani su 10 hanno fiducia nel piano di ripresa dell’Ue e il 52% degli intervistati pensa che l’Italia abbia beneficiato della sua posizione all’interno dell’Unione”. Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli  ha commentato con soddisfazione.